SERVIZIO PER LA PROMOZIONE DEL SOSTEGNO ECONOMICO ALLA CHIESA CATTOLICA
della Conferenza Episcopale Italiana

Guida alla firma

28 Febbraio 2019

GUIDA ALLA FIRMA 2019


MODELLO CU


Anche quest’anno al modello CU è allegata la scheda con la scelta 8xmille (nonché 5 e 2xmille). Se non disponi della scheda allegata al modello CU, puoi utilizzare quella all’interno del Modello REDDITI (Persone Fisiche). In tal caso, indica codice fiscale e generalità. La trovi in allegato e scaricabile dal sito dell’Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrate.gov.it – sezione: strumenti – modelli).



COME SCEGLIERE



  • Se utilizzi la scheda CU:


– Nel riquadro dedicato all’8xmille, firma nella casella “Chiesa cattolica”, senza invadere le altre per non annullare la scelta – poi anche nello spazio “Firma” in fondo alla scheda



  • Se utilizzi la scheda all’interno del Modello REDDITI:


– Nel riquadro dedicato all’8xmille, firma nella casella “Chiesa cattolica”, senza invadere le altre per non annullare la scelta – poi anche nello spazio “Firma” in fondo alla scheda nel riquadro “RISERVATO AI CONTRIBUENTI ESONERATI”


QUANDO E DOVE CONSEGNARE


Puoi trasmettere la scelta direttamente via internet. O puoi consegnare solo la scheda con la scelta, in busta chiusa, recante cognome, nome, codice fiscale del contribuente e la dicitura “SCELTA PER LA DESTINAZIONE DELL’OTTO, DEL CINQUE E DEL DUE PER MILLE DELL’IRPEF” (**):



  • all’ufficio postale (servizio gratuito, viene rilasciata una ricevuta), oppure

  • ad un intermediario fiscale abilitato alla trasmissione telematica (commercialisti, Caf), che ha facoltà di accettare la scheda e può chiedere un corrispettivo per il servizio. Rilascerà una ricevuta attestante l’impegno a trasmettere la scelta.


L’INPS sul proprio sito web, mette a disposizione del pensionato il modello CU e la scheda per la scelta entro il 31 marzo.


Sia la consegna ad ufficio postale o intermediario fiscale, sia l’invio via web vanno eseguiti entro 31 ottobre


MODELLO REDDITI


Puoi destinare l’8xmille attraverso l’apposita scheda all’interno del Modello REDDITI, che va utilizzata sia in caso di obbligo di presentazione della dichiarazione, sia in caso di esonero. Nella scheda indica anche codice fiscale e le tue generalità.


 COME SCEGLIERE


Nel riquadro “Scelta per la destinazione dell’8xmille dell’Irpef“ firma nella casella “Chiesa cattolica” senza invadere le altre per non annullare la scelta.


QUANDO E DOVE CONSEGNARE


Modello cartaceo


Chi non è obbligato all’invio telematico può presentare ad un ufficio postale il Modello REDDITI cartaceo e la scheda con la scelta dal 2 maggio al 2 luglio.


Invio telematico


Modello REDDITI e scheda con la scelta vanno inviati all’Agenzia delle Entrate tramite intermediario (Caf, professionista) ricordandogli che vuoi destinare l’8xmille, o direttamente via web entro 31 ottobre.


 MODELLO 730


 COME SCEGLIERE


Il modello 730 precompilato a partire dal 15 aprile è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate.gov.it. Per accedere a questa sezione serve il codice Pin rilasciato dall’Agenzia. Puoi accedere alla tua dichiarazione precompilata anche tramite il tuo sostituto che presta assistenza fiscale oppure tramite Caf o professionista abilitato. In questo caso devi consegnare loro una delega per l’accesso al 730 precompilato.


 MODELLO 730 ORDINARIO (NON PRECOMPILATO)


Se ricevi il modello 730 precompilato non sei obbligato ad utilizzarlo. Puoi infatti presentare la dichiarazione dei redditi con le modalità ordinarie (con il modello 730 o il Modello REDDITI). Se non ricevi il 730 precompilato (ad esempio perché non sei in possesso della Certificazione Unica) devi presentare la dichiarazione dei redditi con le modalità ordinarie utilizzando il modello 730, ove possibile, o il Modello REDDITI, sempre che non rientri nei casi di esonero.


 A chi si presenta


Al sostituto d’imposta che presta assistenza fiscale, al Caf o al professionista abilitato.


QUANDO E DOVE CONSEGNARE


L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione del contribuente il modello 730 precompilato e il 730 -1 per la scelta entro il 15 aprile



  • Il contribuente può inviare il modello 730 precompilato e il 730 -1 all’Agenzia delle Entrate direttamente via internet a partire dal 2 maggio

  • Il contribuente (oltre alla delega o al 730, a seconda dei casi) può consegnare al sostituto d’imposta (che ha comunicato di voler prestare assistenza fiscale) il modello 730 -1 con la scelta entro il 7 luglio

  • Il contribuente (oltre alla delega o al 730, a seconda dei casi) può consegnare il modello 730 -1 con la scelta ad un intermediario (Caf, professionista) o inviare il modello 730 precompilato e il 730-1 direttamente via internet entro il 23 luglio


 (**) Questa dicitura completa è necessaria anche se si sceglie di firmare solo per la destinazione dell’8xmille


 


ALLEGATI