SERVIZIO PER LA PROMOZIONE DEL SOSTEGNO ECONOMICO ALLA CHIESA CATTOLICA
della Conferenza Episcopale Italiana

Messico: grazie all’8xmille cresce l’accoglienza per l’infanzia abbandonata

Dal 1905 istruisce i più poveri il collegio San Luiz Gonzaga di Orizaba, nello Stato di Veracruz (est del Messico). Asilo, scuola primaria e secondaria per 200 allievi, oltre ad una casa-famiglia per 120 bambine salvate dall’abbandono, affidata alle suore Serve del Sacro Cuore di Gesù e dei Poveri, il cui carisma è l’insegnamento come […]
29 luglio 2019

Dal 1905 istruisce i più poveri il collegio San Luiz Gonzaga di Orizaba, nello Stato di Veracruz (est del Messico). Asilo, scuola primaria e secondaria per 200 allievi, oltre ad una casa-famiglia per 120 bambine salvate dall’abbandono, affidata alle suore Serve del Sacro Cuore di Gesù e dei Poveri, il cui carisma è l’insegnamento come prima misericordia. Le nostre firme daranno riparo ad altre scolare, con 23 mila euro per ampliare il dormitorio. Una goccia in un mare in tempesta: per l’Unicef, il Messico è tra i primi Paesi al mondo per violenze e sfruttamento dei minori. Il 62% ha subito maltrattamenti o abusi, in famiglia o da reti criminali. Gli under 17 sono 40 milioni, per metà poveri, senza cibo e medicine. (http://yermoyparres.org.mx)

Quest'opera fa parte della campagna informativa 8xmille promossa dal Servizio per la promozione del sostegno economico alla Chiesa della CEI.
Scopri altri progetti sulla mappa 8xmille Terzo Mondo.