SERVIZIO PER LA PROMOZIONE DEL SOSTEGNO ECONOMICO ALLA CHIESA CATTOLICA
della Conferenza Episcopale Italiana

Fai un’Offerta per i nostri sacerdoti

6 Febbraio 2021

L'invito è a donare anche un piccolo contributo ma in tanti.
Puoi scegliere tra

 

CONTO CORRENTE POSTALE

n. 57803009 intestato a: Istituto centrale sostentamento clero-Erogazioni liberali art. 46 L.222/85,
via Aurelia 796 - 00165 Roma
.

> Scarica il bollettino postale precompilato (.pdf 57,1 KB)

 

CARTA DI CREDITO

Con carta di credito Nexi. Telefonando al numero verde
800 825 000 o dal sito www.insiemeaisacerdoti.it/dona

Per poter usufruire della deducibilità fiscale è necessario che il titolare della carta di credito e l’offerente siano la stessa persona.

 

BONIFICO BANCARIO

Vanno intestati a Istituto Centrale Sostentamento Clero.
Causale: Erogazioni liberali art. 46 L.222/85

Puoi utilizzare uno di questi conti dedicati alla raccolta:

BANCA POPOLARE ETICA, Roma filiale via Parigi, 17
IBAN: IT 90 G 05018 03200 000011610110

INTESA SAN PAOLO, Roma p.le Gregorio VII, 10
IBAN: IT 33 A 03069 03206 100000011384

UNICREDIT, Roma via del Corso, 307
IBAN: IT 84 L 02008 05181 000400277166

BANCO BPM ROMA, piazzale Flaminio, 1
IBAN: IT 06 E 05034 03265 000000044444

MONTE DEI PASCHI DI SIENA, Roma Via del Corso, 232
IBAN: IT 98 Q 01030 03200 000004555518

BANCO DI SARDEGNA, Roma via Boncompagni, 6
IBAN: IT 80 Y 01015 03200 000000017000

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO, Roma via Bissolati, 2
IBAN: IT 71 W 01005 03200 000000062600

 

LA TUA DIOCESI
Direttamente all’Istituto sostentamento clero della tua diocesi. Trovi i recapiti sull'elenco telefonico della tua diocesi o su www.insiemeaisacerdoti.it  

 

Le offerte per il sostentamento sono deducibili fino ad un massimo di 1.032,91 euro ogni anno. Le ricevute – conto corrente postale, estratto conto della carta di credito, quietanza IDSC, copia del bonifico bancario – sono valide per la deducibilità fiscale.


ECCO COME CONTATTARCI
Per richiedere l’invio della rivista via e-mail (in formato pdf e web, non più su carta), segnalare variazioni anagrafiche, recapiti in doppia copia, cancellare il proprio nominativo,​ così come per informarci del decesso di un donatore, sono attivi: